IMPLANTOLOGIA A 90 ANNI E SUCCESSIVA PROTESI FISSA

Intervento chirurgico Implantologico in soggetto di 90 anni. Il Paziente aveva una protesi totale a semplice appoggio gengivale mucoso. L’instabilità della protesi provocava difficoltà alla fonazione e alla masticazione. L’estetica era tale da non far più sorridere. Dopo la visita richiedo una Tac Dental Scan per la valutazione delle strutture ossee mandibolari. Individuati i siti implantologici nonostante la marcata Atrofia ossea del Mandibolare, procedo con l’intervento, posizionando al posto dei canini due impianti in Titanio nanotrattati di 8mmx2 e due impianti in zona sesti a dx e sx di 4mmx8.

    Intervento Eseguito nella Sala Chirurgica dello studio Odontoiatrico Ferrari

Nella foto: Dopo una Settimana dall’Intervento, 3 dei 4 impianti inseriti. Un impianto è ancora sommerso a destra dell’immagine sotto la gengiva. La bocca del paziente è ora pronta per ricevere una protesi totale provvisoria fissata sui tre impianti.

 

In questa seconda immagine si nota l’impianto inferiore destro in zona 4.3, con ancora l’edema (gonfiore) post operatorio.

 

Dopo una settimana, si nota il miglioramento dell’edema  della mucosa e si corregge il carico protesico con il provvisorio.

 

 

Nonostante il manufatto Provvisorio il paziente riesce a masticare e sorridere senza preoccuparsi di perdere la Protesi e di sentire del dolore.

 

 

La zona  mandibolare con i quattro impianti pronti a ricevere la protesi totale.

 

 

La protesi viene fissata con attacchi Locator (bottoni stretti e frizionati da gommini), il paziente può toglierla per pulirla quando vuole.

 

 

 

Ora il Paziente può masticare tutti i cibi che vuole e riavere un sorriso perso molti anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.